Piedi a terra e guardiamo avanti: come potrebbe cambiare il turista dopo il coronavirus

Marzo 12th, 2020 Posted by S&B Voice No Comment yet

Siamo fermi. Completamente fermi, come questa sfera di vetro che rappresenta il mondo in questi giorni.

Tuttavia, abbiamo la forza ed il bisogno di pensare al turista dopo il coronavirus: che segno lascerà questa epidemia nella sua percezione di vacanza e svago:

  • Cercherà vacanze solitarie?
  • Vorrà più servizio in camera e personalizzato?
  • Cambierà ancora la percezione del concetto di lusso?
  • Oppure sentirà il bisogno di tornare a socializzare?
  • Chiederà all’hotel nuove garanzie di salubrità?
  • Non cambierà nulla rispetto al passato?

Noi di Sonders Hotels tentiamo la risposta: la qualità dell’hotel sarà ancor più decisamente sancita dalla sanificazione ed igienizzazione dei locali privati e comuni.

Le aziende ricettive e ristorative stanno vivendo un test decisivo con il coronavirus:

  • Dal punto di vista economico, per il crollo di presenze e per i costi ineludibili del personale
  • Dal punto di vista della sicurezza ed igiene, per i quali è necessario agire in maniera incisiva e garantire all’ospite la migliore tutela possibile.

Sonders Hotels offre soluzioni concrete, come trattamenti di sanificazione a base di ozono e protocolli di igienizzazione allergy-free, con nostro personale formato ed efficiente, in grado di garantire il miglior risultato possibile.  Il tutto ad ottime condizioni economiche. Per aiutarci reciprocamente.

Sonders Hotels è pronta ad aiutarvi!

Contattateci e non appena possibile, Vi verremo a trovare per un sopralluogo gratuito per proporre soluzioni calzanti alle Vostre esigenze.

Scriveteci a [email protected]  e Vi risponderemo entro 24 ore!

#iostoacasa ma #mimiglioro

 

No comments yet. You should be kind and add one!

Leave a Reply

Your email address will not be published.This is a required field!

You may use these HTML tags and attributes:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>