about

Un gruppo turistico verticalmente integrato

Lavoriamo tutti i giorni per costruire un Turismo Professionale, Sostenibile, Smart e Inclusivo

Fondata nel 2002 da Alessio Virgili e Andrea Cosimi, una giovane coppia d’innamorati che condivide la passione per il turismo e il settore alberghiero, Sonders and Beachnasce come società di Facility Management per gli hotel di lusso. Nel 2007, Alessio e Andrea, dopo aver cercato un’agenzia viaggi che fungesse da guida e supporto per la ricerca della destinazione migliore e più sicura per una coppia gay in viaggio, si resero conto che in Italia non esisteva un’agenzia apertamente gay friendly. Così nacque Quiiky Tour Operator, il primo tour operator LGBTQ+ italiano. 

2010

Nel 2010 hanno fondato – insieme al San Francisco Travel, al Massachusetts CVB, al Philadelphia CVB, all’US Airways, al TTG Italia, a Thema Nuovi Mondi e a Masterconsulting – l’Associazione Italiana di viaggi LGBTQ+ (AITGL). Nello stesso anno, Alessio è stato nominato Presidente di AITGL e Ambasciatore italiano di IGLTA(Intenational Gay and Lesbian Travel Association), posizioni che ancora oggi ricopre.

2011

Nel 2011 la coppia lancia QMagazine, la prima rivista di travel e lifestyle a tematica LGBTQ+ friendly, il cui testimonial è il famoso giornalista Alessandro Cecchi Paone. Da quel momento iniziarono collaborazioni con vari enti nazionali del turismo, hotel e agenzie di viaggio per aiutali a raggiungere il mercato LGBTQ+.

2017

Nel 2017 nasce il prodotto esclusivo “Untold History Tours“, un prodotto di viaggio culturale creato come fonte d’ispirazione ed identificazione per la comunità LGBTQ+. È in questo contesto che viene lanciato il famoso tour gay “The Vatican Museum Tour in a Gay Light” di cui hanno parlano il New York Times, la BBC e Huffington Post.

2018

Nel 2018, il Gruppo Sonders and Beach ha organizzato, con successo, una collaborazione con il Comune di Milano, ENIT e il Consolato americano a Milano, per richiedere la candidatura di Milano come città ospitante per la Convention IGLTA 2020. La candidatura ebbe successo ma a causa della pandemia da coronavirus, la Convention IGLTA è stata rimandata al 2022.