Diversity and Inclusion, il nuovo protocollo per l’accoglienza Lgbtq+ convalidato dal Rina

TRAVEL QUOTIDIANO – Nasce in Italia: Diversity and Inclusion, un protocollo validato dall’organismo internazionale Rina per l’accoglienza Lgbtq+

Catene alberghiere, istituzioni, enti di accoglienza territoriali, tour operator  possono ottenerlo e mantenerlo, dando un messaggio importante a questo target nel mondo con un semplice label riconosciuto, che qualifica l’offerta. Tra le prime adesioni quella del gruppo Una Hotels 

D&I questo l’acronimo pe Diversity and Inclusion il nuovo protocollo per l’ospitalità gay friendly appena nato in Italia. È stato creato dal gruppo Sondersandbeach World in collaborazione con l’Associazione italiana turismo gay e lesbian.

“Ogni persona ha il diritto di fruire di un’offerta turistica a propria misura, in modo da trarre piacere e beneficio dal soggiorno lontano da casa, in piena autonomia e semplicemente essendo sé stesso senza il rischio di essere deriso o addirittura discriminato”. Questa la dichiarazione di apertura del protocollo votato all’inclusività sociale quale espressione di civiltà che gioca un ruolo di attrattore per ogni attività economica, e per il turismo internazionale in particolare.

SCOPRI DI PIÙ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *