Post coronavirus: tra i primi t.o. a reinventarsi c’è Quiiky

L’AGENZIA DI VIAGGI – Vendere l’Italia agli italiani. È la prospettiva più concreta che si staglia all’orizzonte del turismo organizzato. Tra i primi tour operator a riaggiustare la mira c’è Quiiky, già pioniere nei viaggi lgbt con i suoi timonieri Alessio Virgili e Andrea Cosimi.

Nel dettaglio, tenendo in considerazione i brevi periodi di ferie di cui le persone potranno usufruire tra estate e autunno, il t.o. sta costruendo soggiorni nei fine settimana e un prodotto ad hoc con alcune caratteristiche che appaghino la voglia di uscire e godere di spazi all’aperto che si svilupperà appena finita la quarantena.

SCOPRI DI PIÙ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *